Stati generali filosofia per bambini

#statigeneralifilosofiabambini: una tavola rotonda di scambio e confronto a Bologna 2 aprile 2015

Con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO

venerdì 8 aprile 2016

dalle 15:00 alle 19:00

presso la Fondazione San Carlo a Modena

 

Una tavola rotonda in cui si confronteranno realtà orientate alla diffusione e alla pratica del pensiero filosofico nell’ambito dell’insegnamento e della didattica per bambini. L’evento è gratuito e rivolto a genitori, insegnanti e a tutti i professionisti del mondo dell’educazione dall’asilo alle superiori.

Gli Stati Generali Filosofia Bambini, a cui la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO concede il proprio patrocinio, in linea con la scelta di celebrare ogni anno una Giornata dedicata alla Filosofia, sarà un nuovo momento di confronto tra le realtà che, attraverso lo strumento della filosofia, condividono il sogno di crescere nuove generazioni capaci di porsi in maniera critica e attiva di fronte a una realtà complessa e mutevole. Un dialogo aperto alla necessità di “costruire società inclusive per una vita sostenibile sul pianeta”.

L’obiettivo di questo evento è sia favorire l’incontro e il confronto fra tutti i soggetti coinvolti, sia dare dimostrazione pubblica della necessità di occasioni di filosofia insieme ai bambini affinché abbiamo gli strumenti necessari per affrontare le sfide poste dalla nostra società in continua trasformazione. 

 

introducono:

Roberto Franchini e Carlo Altini (Fondazione San Carlo di Modena), 

Francesco Mapelli e Ilaria Rodella (Ludosofici)

ospiti:

Fiorenzo Ferrari (Filosofia con i bambini),

Alfonso M. Iacono (Università di Pisa),

Franco Lorenzoni (Cenci Casa-Laboratorio),

Gloria Origgi (CNRS di Parigi)

modera:

Dorella Cianci (Il Sole 24 Ore). 

 

Organizzatori: Francesco Mapelli e Ilaria Rodella

in collaborazione con Fondazione San Carlo di Modena.

 

Contatti

Francesco Mapelli: +39 3343056862

Ilaria Rodella: +39 3316161279

info@statigeneralifilosofiabambini.it

 

Progetto a cura dei Ludosofici 

Con la collaborazione di Fondazione San Carlo di Modena

Con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO